Croce Rossa Italiana: quota associativa per l’anno 2020

image_printStampa
Il termine scade il 30 aprile 2020

Dal 14 gennaio 2020, per i Soci attivi della Croce Rossa Italiana – Comitato di Sansepolcro – ODV sarà possibile versare la quota associativa relativa all’anno 2020.

Non essendosi l’Assemblea Nazionale della CRI espressa diversamente sull’argomento, l’importo da pagare resta invariato rispetto agli anni precedenti: euro 10,00 (dieci/00).

Il termine, così come disposto dall’art. 3.1 dell’Allegato I del Regolamento sull’organizzazione, le attività, la formazione e l’ordinamento de Volontari, scade il 30 aprile 2020.

La quota associativa può essere pagata:

  • in contanti:
    • presso l’Ufficio Soci (dal lunedì al venerdì (escluso i festivi) – dalle ore 09:00 alle ore 12:00);
  • con bonifico bancario :
    • Beneficiario: Croce Rossa Italiana – Comitato di Sansepolcro – ODV
    • Indirizzo: Via Ginna Marcelli, 3 – 52037 Sansepolcro AR
    • IBAN: IT44J0623071610000030091333 (Crédit Agricole Cariparma – Filiale di Sansepolcro)
    • BIC/SWIFT: CRPPIT2P737

Allegato I del Regolamento sull’organizzazione, le attività, la formazione e l’ordinamento de Volontari

Art. 1
  1. Costituisce dovere di ciascun Socio il versamento della quota associativa annuale al Comitato CRI di appartenenza, nell’ammontare stabilito ed entro i termini previsti.
  2. La quota associativa è intrasmissibile, e non può essere restituita neppure in caso di dimissioni del Socio.
  3. Il regolare versamento della quota fa decorrere i termini della titolarità dei diritti elettorali previsti nello Statuto.
Art. 2
  1. L’ammontare della quota associativa annuale è deliberato dall’Assemblea Nazionale in sede di approvazione del bilancio di previsione.
  2. Ove l’Assemblea Nazionale non si esprima, si intende confermata la quota approvata con l’ultima deliberazione adottata in materia.
Art. 3
  1. La quota associativa annuale è versata inderogabilmente entro e non oltre il 30 aprile di ogni anno solare.
  2. Il mancato pagamento della quota associativa annuale entro tale termine comporta, automaticamente e senza necessità di previa diffida o successiva determinazione, la perdita dello status di Socio.
  3. La scadenza di cui al comma 1 si applica esclusivamente ai rinnovi e non anche ai nuovi Soci, chiamati a versarla dopo il superamento dell’esame successivo al corso di formazione per Volontari CRI.

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento.

X