L’Amministrazione Comunale di Sansepolcro aderisce all’iniziativa della Croce Rossa Italiana in occasione della celebrazione della Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.

image_pdfimage_printStampa
Esposta nella sede comunale la bandiera storica della Croce Rossa

#Inarrestabili – La Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, istituita l’8 maggio in occasione dell’anniversario della nascita del suo fondatore Henry Dunant, padre dell’umanitarismo moderno, quest’anno non potrà essere una festa ma la celebrazione dell’enorme sforzo dei volontari della Croce Rossa Italiana, tanto in prima linea nella lotta alla pandemia quanto in tutte le altre attività che hanno continuato a portare avanti, senza sosta.

Inarrestabile è stato dall’inizio della pandemia, l’operato della Croce Rossa su tutti i fronti, riuscendo ad essere come sempre “ovunque per chiunque”.

Oltre all’enorme attività sul fronte del Coronavirus e l’attuale impegno nella campagna vaccinale, negli screening di massa con tamponi gratuiti in favore della popolazione, ne “Il Tempo della Gentilezza” offrendo assistenza alle persone più vulnerabili della Valtiberina, dove il Comitato CRI di Sansepolcro ha attivato numerosi servizi rivolti alle persone anziane o immunodepresse come, ad esempio, la spesa a domicilio e la consegna farmaci e beni di prima necessità.

Quest’anno la Croce Rossa Italiana ha deciso di celebrarla con un’iniziativa promossa in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), che ha invitato le amministrazioni locali a esporre fuori dai palazzi comunali la bandiera storica della Croce Rossa nella settimana che va dal 2 al 9 maggio 2021 e di illuminare di color rosso un monumento la sera dell’8 maggio 2021.

Proprio per ricordare il ruolo determinante dei volontari della Croce Rossa Italiana, manifestare il proprio apprezzamento e ringraziare quanti si sono spesi per il bene della comunità all’interno di questa organizzazione, l’Amministrazione Comunale di Sansepolcro ha voluto aderire all’iniziativa.

Il Sindaco Mauro Cornioli, all’interno del Museo Civico e sotto l’affresco della Resurrezione di Piero della Francesca, dove Cristo viene rappresentato in posizione eretta e con in mano un vessillo che riporta l’insegna rosso crociata su sfondo bianco, ha ricevuto in consegna da una Volontaria del locale Comitato CRI la bandiera storica della Croce Rossa, che è stata esposta all’esterno della sede municipale.

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento.

X